You are here

30 settembre 2015 | Vedere l’infinitamente piccolo: microscopia e percezione di noi stessi

Download: 
Description: 

Dai primi microscopi alle più avanzate innovazioni nel campo della microscopia, che hanno valso il premio Nobel per la Chimica a Eric Betzig, Stefan W. Hell e William E. Moerner nel 2014.

Attraverso brevi interventi ci chiederemo:

  • quali sono le possibili ripercussioni sul nostro modo di pensare e sulla nostra vita del vedere l’infinitamente piccolo?
  • il miglioramento delle tecniche di visualizzazione della natura e dell'uomo modificheranno (o stanno già modificando) la percezione di noi stessi?
Event date: 
Wednesday, 30 September, 2015 - 20:30 to 22:00
Programme: 

 

 

La scoperta dei micromondi nel Seicento

Prof. Renato Mazzolini, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Università di Trento 
*
Oltre ogni risoluzione: la frontiera della microscopia 
Dr. Paolo Bianchini Dipartimento di Nanofisica Istituto Italiano di Tecnologia di Genova
*
Vedere è credere: immagini del cervello e ragionamento scientifico
Prof. Katya Tentori Dipartimento di Scienze Cognitive, CiMeC Università di Trento
*
Medicina: il corpo sempre più in dettaglio 
Dr. Andrea Falzone Radiologia Diagnostica, APSS Rovereto 
*
Il potere del vedere, una prospettiva etica
Dr. Lucia Galvagni Fondazione Bruno Kessler -ISR- Trento
 
Modera: Dr. Gabriella Viero Istituto di Biofisica CNR Trento
Contacts: 
segreteria.isr@fbk.eu
Location: 
MUSE: Corso del Lavoro e della Scienza, 3, 38122 Trento