Alberto Bondolfi

ex Direttore

Alberto Bondolfi ha guidato il Centro per le Scienze Religiose (ISR) dal febbraio 2012 al dicembre 2015, affiancato per un primo periodo dal Comitato di Indirizzo del Centro stesso, composto dai proff. Jean-Dominique Durand (Lyon), Jeffrey Haynes (London), Adriano Prosperi (Pisa), Stefano Semplici (Roma).

In questo triennio il Centro ha orientato la propria attività lungo due assi di ricerca principali: l’Etica applicata e il Dialogo interreligioso. Si sono così sviluppati due progetti di ricerca collettiva che, sotto la guida di Alberto Bondolfi, hanno affrontato rispettivamente il tema dell’Etica tra narrazione e argomentazione e quello riguardante le Forme e pratiche del credere in una modernità secolare e pluralista.

Nel corso del suo mandato Alberto Bondolfi ha promosso e coordinato un cospicuo numero di seminari e conferenze di carattere sia specialistico che divulgativo, che in molti casi hanno dato origine a importanti pubblicazioni.

Grazie alla sua rete di relazioni scientifiche internazionali, il Centro ha potuto ampliare il proprio network di ricerca offrendo ai suoi ricercatori interni opportunità di contatti e scambi di esperienze internazionali.

Sotto la Direzione di Alberto Bondolfi si è attuata inoltre la trasformazione degli Annali di studi religiosi in versione elettronica ad accesso libero per favorire il confronto scientifico e la più ampia diffusione dei saperi. La testata online è stata inserita nell’elenco delle riviste scientifiche di fascia A dell’ANVUR (area 11/A5 – Scienze Demoetnoantropologiche).

In qualità di Direttore ISR, Alberto Bondolfi ha inoltre ricoperto la funzione di Presidente del Consiglio Direttivo del Corso Superiore di Scienze Religiose (CSSR), istituzione accademica eretta dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica allo scopo di promuovere la formazione e la ricerca nell’ambito delle scienze religiose e di formare i futuri insegnanti di Religione cattolica nelle scuole.

A conclusione del suo mandato, il prof. Bondolfi ha salutato la comunità di FBK, colleghi e amici, tenendo una lezione di congedo dal titolo: Morale, religione e diritto. Una relazione complessa, meditata a partire da esperienze autobiografiche.