Nuove politiche religiose cercasi. Come gestire il pluralismo religioso nell’epoca post-secolare - Seminario

20 June 2018 | 17:30 — 19:30

Palazzo Trentini

Via Manci 27, 38122 Trento
Sala Aurora

Soltanto pochi anni fa, sia le religioni come attori sociali che la religione come fenomeno spirituale apparivano in netto declino. Oggi, al contrario, è difficile interpretare le dinamiche sociali, politiche e geopolitiche prescindendo dalla presenza in campo di attori religiosi. È questo che chiamiamo post-secolarizzazione. E uno degli aspetti che meglio la caratterizza è il pluralismo religioso, nel caso italiano soprattutto il “nuovo pluralismo religioso” determinato dall’arrivo di nuove comunità di fede e dalla loro partecipazione attiva nello spazio pubblico. Molte le domande che derivano da questo nuovo quadro: innanzitutto, che cosa cambia in un paese come l’Italia caratterizzato da una solida eredità mono-confessionale? Più in generale, come cambiano i rapporti tra gli stati e le confessioni religiose? Di fronte a queste nuove e diversificate presenze, è necessario ridefinire il concetto di “laicità”? Quali sfide per le politiche di gestione dei fenomeni religiosi sul territorio, anche nell’ambito delle autonomie locali?

Speakers

  • Paolo Naso
    Speaker
    Paolo Naso è coordinatore del Consiglio per l’Islam presso il Ministero dell’Interno. Per conto della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia dirige la Commissione studi e il programma di intervento Mediterranen Hope – Rifugiati e Migranti. Ha una lunga esperienza di collaborazione con il governo nazionale e le istituzioni locali. Insegna Scienza politica presso Sapienza Università di Roma dove coordina anche il Master in Religioni e mediazione culturale. È membro del Direttivo dell’Associazione Italiana di Sociologia della Religione. Tra le sue opere ricordiamo, L’incognita post-secolare. Pluralismo religioso, Fondamentalismi, Laicità, Guida 2015; Pentecostali, EMI, 2013; Come una città sulla collina. La tradizione puritana e il movimento per i diritti civili, Claudiana 2008. In uscita (con Maurizio Ambrosini e Claudio Paravati) Il Dio degli immigrati, Il Mulino; e (con Alessia Passarelli), Generazione Interculturale. I giovani evangelici dell’immigrazione, Carocci.

Contacts

Privacy Notice

By participating to the event, within the meaning and for the purposes of the EU Regulation No. 2016/679 – General Data Protection Regulation (GDPR) as described in the Privacy Policy for FBK event’s participants, you consent to the processing and use of pictures taken during the event, streaming service and presentation, declaring that the Foundation will not be charged for any of them.