Il giogo leggero: l’edonismo religioso del rinascimento e le sue ricadute contemporanee

16 Settembre 2022 | 11:00 — 13:00

Seminario internazionale FBK-ISR 2022

La vita piacevole e quella religiosa sono solitamente considerate agli antipodi: quasi il Polo Nord e il Polo Sud dell’esistenza. Uno degli argomenti che viene di norma presentato è che la religiosità comporta la dolorosa abnegazione verso i piaceri del mondo. Esiste, d’altro canto, all’interno della tradizione cristiana, una linea edonistica che trova le sue radici nella Patristica e si sviluppa dal Rinascimento fino alla prima età moderna, dove si sostiene che la vita religiosa è inseparabile dalla piacevolezza. Prendendo ispirazione dal paragone evangelico del messaggio di Cristo come un «giogo leggero» (Mt 11.28-30), ossia un peso dolce/piacevole, si cercherà di dare una sintesi di questa prospettiva religiosa-filosofica e di evidenziare alcune possibili ricadute sul contemporaneo. In particolare, analizzerò come gli “edonisti cristiani” rispondessero all’argomento che la rinuncia al mondo sia necessariamente dolorosa. L’interlocutore privilegiato sarà Lorenzo Valla (1467-1536), il quale nel dialogo De voluptate difende la prospettiva che il contemptus mundi sia piacevolissimo, perché causa “qui e ora” uno dei massimi piaceri accessibili: la gioia di contemplare il divino invisibile.

 

Coordinamento scientifico
Massimo Leone, Direttore FBK-ISR

Ciclo di seminari: “La de-polarizzazione nella religione e nell’etica

 

L’evento sarà in italiano

L’evento sarà online

Per partecipare all’evento è necessario iscriversi entro le ore 12 di giovedì 15 settembre 2022

 

***

Immagine:
Affresco di Schweitzer

 

Relatori

  • Enrico Piergiacomi
    Relatore ospite
    Enrico Piergiacomi si è addottorato nel 2016 presso l’Università di Trento. Ha beneficiato della borsa di ricerca The Reception of Lucretius and Roman Epicureanism from the Middle Ages to the Eighteenth century (2019-2020) ed è stato borsista presso Villa I Tatti | The Harvard Center for Italian Renaissance Studies (2021-2022), lavorando al progetto The Pleasures of Piety. The History of a Neglected Religious Tradition. È uno specialista del pensiero teologico antico/moderno e delle sue ricadute morali. Ha pubblicato i libri Storia delle antiche teologie atomiste (Sapienza Editrice, Roma 2017) e Amicus Lucretius. Gassendi, il “De rerum natura” e l’edonismo cristiano (De Gruyter, Berlin-New York 2022). È attualmente visiting researcher presso il Centro per le Scienze Religiose della Fondazione Bruno Kessler di Trento e ricercatore presso l’Università di Zurigo, all’interno del progetto ERC The Just City: The Ciceronian Conception of Justice and Its Reception in the Western Tradition.

Registrazione

La registrazione a questo evento è richiesta.

Registration closed on 15/09/2022.

Contatti

Organizzatori

Avviso sulla privacy

Ai sensi e ai fini del Regolamento UE n. 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e come descritto nell'Informativa sulla privacy per i partecipanti all'evento di FBK, si informa che l'evento potrebbe essere registrato e divulgato sui canali istituzionali della Fondazione. Per non essere ripresi o registrati, si potrà sempre disattivare la webcam e/o silenziare il microfono durante eventi virtuali oppure informare anticipatamente lo staff FBK che organizza l'evento pubblico.