Fra kósmos e pólis: identità e cittadinanza da una prospettiva mediterranea

Georgetown University Rome Office

villa Malta, via di Porta Pinciana 1 - 00187 Roma
Georgetown University Rome Office

Georgetown University Rome Office

villa Malta, via di Porta Pinciana 1 - 00187 Roma
Georgetown University Rome Office

Fra kósmos e pólis: identità e cittadinanza da una prospettiva mediterranea, a cura di Debora Tonelli, Milano: Jouvence 2023 raccoglie sette saggi scritti da studiosi di ambito filosofico, letterario e teologico per discutere le sfide dell’identità e della cittadinanza nel contesto del Mediterraneo. Tra la visione romantica felicemente elaborata da Marcel Braudel e il cinismo disincantato della scienza politica contemporanea c’è una zona grigia molto ampia, in cui è possibile riscoprire ciò che unisce i popoli che si affacciano sul Mediterraneo senza negare le tensioni e gli interessi che li dividono.
Il riconoscimento delle tensioni insieme alla riscoperta dei luoghi comuni vogliono essere una risorsa, un luogo di ispirazione, per elaborare un lessico comune che sia capace di superare non solo i confini geopolitici, ma soprattutto le barriere (culturali, religiose, politiche, economiche) che suddividono gli esseri umani in categorie. Una cittadinanza mediterranea è ancora possibile se si accoglie la sfida del decentramento dello sguardo e si dialoga per acquisire una visione d’insieme.
Il volume è il primo della serie Lessico Mediterraneo diretta da Antonio Cecere.

Con saggi di . De Santis, D. Tonelli, N. Panichi, A. Taraborrelli, P. Costa, M. Maione, and G. Summerfield

Programma:

Debora Tonelli (Rappresentante della Georgetown University a Roma): saluti istituzionali

Massimo Leone (Direttore di FBK-ISR, Trento): saluti istituzionali

Antonio Cecere (Filosofia in Movimento) e Roberto Revello (Direttore editoriale della casa editrice Mimesis) presentano la collana “Lessico Mediterraneo”.

Presentano il volume:

Massimo Leone – Direttore di FBK-ISR, Trento

Angela Taraborrelli – Università di Cagliari

Discussione con il pubblico

https://romeoffice.georgetown.edu/it/events/fra-kosmos-e-polis-identita-e-cittadinanza-da-una-prospettiva-mediterranea

Relatori

  • Massimo LEONE 2022 - Foto accademica
    Speaker
    ISR
    Massimo Leone è Direttore del Centro di Studi Religiosi, Fondazione Bruno Kessler, Professore Ordinario di Filosofia della Comunicazione presso il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università di Torino, Italia, Permanent Visiting Professor di Semiotica presso il Dipartimento di Lingua e Letteratura Cinese dell’Università di Shanghai, Cina, Associate Member di Cambridge Digital Humanities, Cambridge University. È PI di un ERC Consolidator Grant (FACETS, 2019-2024). Ha conseguito un DEA in “Histoire et sémiotique de textes et documents” a Parigi VII, un MPhil in “Word and Image Studies” al Trinity College di Dublino, un dottorato in Studi Religiosi alla EPHE-Sorbona e un dottorato in Storia dell’Arte all’Università di Friburgo (CH).
  • Angela Taraborrelli è Professore Associato di Filosofia politica presso l’Università di Cagliari. Si occupa di cosmopolitismo, democrazia, migrazione, temi di filosofia politica moderna e contemporanea. Tra le sue pubblicazioni figurano: Dal cittadino del mondo al mondo dei cittadini. Saggio su Kant (2004) e Contemporary Cosmopolitanism (2015, versione ampliata dell'edizione italiana, Laterza 2011) e numerosi articoli su varie riviste nazionali e internazionali. È membro della Società italiana di Filosofia politica, della Società italiana di Teoria critica, e della Società italiana di studi kantiani e del comitato di redazione di “Cosmopolis. Rivista di filosofia e di teoria politica” e “Storia e politica”. Ha collaborato con Rai cultura nel periodo 2012-2019.
  • Antonio Cecere ha studiato Filosofia politica con Stefano Petrucciani e Mario Reale, attualmente è cultore della materia presso la cattedra di Storia della filosofia dell’illuminismo dell’Università di Roma “Tor Vergata”. Autore di saggi e studi sull’Illuminismo francese e su l’Illuminismo mediterraneo. Vicepresidente del gruppo di ricerca “Filosofia in Movimento”, redattore della rivista internazionale di studi Mediterranei I.S. MED (Auburn University- Alabama) e membro del comitato scientifico e del comitato di valutazione scientifica dell'Osservatorio sulla Cooperazione e la Sicurezza nel Mediterraneo (OCSM) dell’Università di Salerno. Tra i suoi ultimi lavori: Lumi sul Mediterraneo (2019) curato con Antonio Coratti; Lessico Resistente (2019); Utopia e Critica nel Mediterraneo (2021) curato con Laura Paulizzi e Mediterranean Enlightenment (2021) con Halima Ouanada e Dionysis Drosos.
  • Roberto Revello è Dottore di ricerca in filosofia delle scienze sociali e comunicazione simboli (Università degli Studi dell'Insubria di Varese), attualmente docente a contratto, tiene un corso su "Immaginari religiosi e rappresentazioni mediatiche". Si interessa di immaginari sociali e religiosi e di filosofia delle religioni. Ha curato, tra l'altro, l'edizione di alcune opere di Henry Corbin e sullo stesso autore ha pubblicato nel 2019: "Ciò che appare nello specchio. Docetismo e metafisica dell'immagine in Henry Corbin". E' membro della Società Italiana di Storia della Religione (SISR).
  • Speaker
    ISR
    Debora Tonelli è la Rappresentante della Georgetown University a Roma e Ricercatrice stabile presso FBK-ISR, Lettore in Filosofia Politica e Politica e Religione presso il Pontificio Ateneo S. Anselmo e docente invitato in Politica e Religione presso la Pontificia Università Gregoriana (Roma). È stata Visiting Scholar at Institute for Religion, Culture and Public Life – Columbia University (NY, fall semester 2015), al Berkley Center for Religion Peace and World Affairs – Georgetown University (Washington D. C. Spring 2017) e Affiliata alla Georgetown University (Washington D. C. Spring 2019). Da luglio 2021 è Research Fellow presso il Berkley Center for Religion Peace and World Affairs.

Avviso sulla privacy

Ai sensi e ai fini del Regolamento UE n. 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e come descritto nell'Informativa sulla privacy per i partecipanti all'evento di FBK, si informa che l'evento potrebbe essere registrato e divulgato sui canali istituzionali della Fondazione. Per non essere ripresi o registrati, si potrà sempre disattivare la webcam e/o silenziare il microfono durante eventi virtuali oppure informare anticipatamente lo staff FBK che organizza l'evento pubblico.
Avviso sui cookie di WordPress da parte di Real Cookie Banner