Boris Rähme al simposio INSeCT “Tra laicità e fondamentalismo” a Vienna

04 Marzo 2020

Su invito dell’International Network of Societies for Catholic Theology e della European Society for Catholic Theology, il workshop di due giorni era dedicato a una discussione interdisciplinare di questioni normative riguardanti l’intersezione tra religione e non religione nelle società europee contemporanee.

Contribuendo alla missione di FBK-ISR su religione e innovazione, il paper di Rähme propone un nuovo approccio alla comprensione dei disaccordi morali in contesti sociali che coinvolgono una diversità di attori non religiosi e religiosi.