Borse di studio per studenti | Artificial Intelligence and Religion | Trento, 3-5 marzo 2020

21 Gennaio 2020

Il Centro per le Scienze Religiose mette a disposizione cinque borse di studio per la partecipazione alla conferenza internazionale Artificial Intelligence and Religion – AIR2020 che si terrà a Trento dal 3 al 5 marzo 2020.

Accogliamo domande da studenti MA e PhD che lavorano in settori pertinenti all’argomento della conferenza, comprese questioni più ampie relative al tema religione e tecnologia. L’accettazione di un conference paper non è un requisito per l’applicazione. Le borse di studio copriranno l’alloggio e i pasti per la durata della conferenza, nonché una parte delle spese di viaggio (fino a 300 EUR, e rimborsabili dopo il completamento della conferenza e il ricevimento dei documenti di viaggio relativi alle spese ammissibili al rimborso: biglietto economy aereo, treno, autobus).

La conferenza si terrà in lingua inglese.

La partecipazione all’intera conferenza è obbligatoria per i destinatari delle borse.

 

Dettagli e applicazione

Titolo della conferenza | Intelligenza artificiale e religione – AIR2020
Luogo della conferenza | Centro per le Scienze Religiose, Fondazione Bruno Kessler, Trento (Italia)
Date della conferenza | 3-5 marzo 2020
Borse di studio | 5
Candidati | Studenti iscritti a un corso di laurea magistrale o di dottorato che si occupano delle interazioni tra IA e religione o delle questioni relative al rapporto tra religione e tecnologia
Le borse di studio copriranno | vitto e alloggio, una parte delle spese di viaggio fino a 300,00 EUR

Per fare domanda si prega di inviare i seguenti documenti (in lingua inglese), raccolti in un unico PDF, a [email protected] entro il 12 febbraio 2020:
● lettera di motivazione che spiega la pertinenza della conferenza AIR2020 rispetto al progetto/tesi di     MA o PhD, e specifica come saranno coperte le rimanenti spese di viaggio (se presenti),
● curriculum accademico,
● una lettera di referenze del supervisore,
● un documento nel quale si dichiari che “il richiedente/la richiedente ha compreso e accetta che le spese di viaggio (tariffa base standard-economy) saranno coperte fino a un massimo di 300 euro sulla base di un rimborso e che nessun rimborso sarà dovuto in caso di annullamento o partecipazione parziale (per qualsiasi motivo)”

Specificare “Application for AIR2020 Travel Grant” nell’oggetto dell’e-mail.
Le notifiche di accettazione saranno inviate entro il 14 febbraio 2020.