Security Landscape: una mostra 3D nell'ambito del progetto Jean Monnet "BESEC"

21 Luglio 2020

La mostra virtuale è parte del nostro progetto Boosting European Security Law and Policy – BESEC.

VISITA LA MOSTRA 3D 

Il progetto BeSEC

Il tema della sicurezza è un aspetto centrale del processo di integrazione europea. Dopo il trattato di Lisbona, la sicurezza costituisce un aspetto chiave della politica estera e di sicurezza comune (compresa una politica di sicurezza e di difesa comune) e di uno spazio europeo di Libertà, Sicurezza e Giustizia. Alla luce di queste dinamiche, il Progetto intende sostenere attività di informazione e diffusione di conoscenze e competenze in merito al tema della sicurezza e al suo ruolo nel processo di integrazione europea, coinvolgendo attori pubblici e privati che possono svolgere un ruolo nei diversi settori collegati al tema della sicurezza, quali i responsabili delle politiche, rappresentanti delle imprese, personale della pubblica amministrazione e, in generale, soggetti interessati nel campo della sicurezza europea.

 

Una partnership FBK e Università di Siena
Il progetto BESEC viene realizzato in collaborazione tra FBK e Università di Siena e coinvolge altri partner italiani e internazionali tra cui la Banca d’Italia e l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano. Il progetto si inscrive nella missione su religione e innovazione del nostro Centro e nel nostro contributo al lavoro di FBK sulla cybersecurity e la società digitale.

Il progetto BeSEC è stato finanziato dalla Commissione europea nell’ambito delle azioni Jean Monnet.

Le azioni Jean Monnet mirano a promuovere l’eccellenza nell’insegnamento e nella ricerca nel campo degli studi dell’Unione europea in tutto il mondo. Tali azioni mirano inoltre a favorire il dialogo tra il mondo accademico e i responsabili politici, in particolare con l’obiettivo di rafforzare sia la governance dell’UE che quella globale.

Gli studi dell’UE comprendono lo studio dell’Europa nella sua interezza, con particolare enfasi sul processo d’integrazione europea nei suoi aspetti sia interni che esterni. Promuovono la cittadinanza attiva in Europa e vertono sul ruolo dell’UE in un mondo globalizzato, aumentando la consapevolezza sull’Unione e facilitando l’impegno futuro e il dialogo tra i popoli in tutto il mondo.

In particolare, i progetti Jean Monnet supportano l’innovazione, la fertilizzazione incrociata e la diffusione del contenuto dell’Unione europea.

SECURITY LANDSCAPE

Una mostra virtuale dei fotografi di TerraProject*

L’indagine visiva condotta da TerraProject riguarda il rapporto tra minacce alla sicurezza nella società europea contemporanea e cambiamenti nel paesaggio urbano. Man mano che le minacce e le paure si moltiplicano, azioni concrete per ridurre i rischi o la loro percezione diventano parte dell’immaginario collettivo integrandosi nel paesaggio come nuove presenze fisiche, segni, barriere e convenzioni che materializzano il bisogno di sicurezza in paesi che, secondo i dati, sono in realtà sempre più sicuri. Cosa esprime il paesaggio che abbiamo costruito? Quale messaggio ne trarranno le generazioni future? Queste sono alcune delle domande che sorgono dal “panorama della sicurezza”.

*TerraProject Photographers è un associazione di cooperazione di fotografi documentaristi fondata in Italia nel 2006. Ne fanno parte Michele Borzoni, Simone Donati, Pietro Paolini e Rocco Rorandelli. I membri di TerraProject hanno prodotto numerosi progetti individuali e di gruppo, sperimentando un approccio di scrittura collettiva originale. Le opere dell’associazione sono state pubblicate sulle più importanti riviste internazionali e sono state esposte in prestigiose sedi in tutto il mondo.
I fotografi di TerraProject hanno ricevuto numerosi prestigiosi premi internazionali tra cui il World Press Photo 2010 e 2012, il Premio Canon 2010, il Premio Pesaresi per la fotografia contemporanea 2013, il Premio Grazia 2014, il Photobook dummy award Landskrona 2018 e il premio Gabriele Basilico 2020.

AUTORE Giancarlo Sciascia   @giancarlico  FBK Magazine