Esistono libertà migliori di altre? Incontro pubblico con Paolo Costa

28 marzo 2017

Se c’è un valore nelle nostre società che riscuote il consenso della quasi totalità della popolazione, a prescindere dagli orientamenti ideologici individuali, questo è sicuramente il valore della libertà personale. E nondimeno ciascuno di noi, sotto il medesimo concetto, coltiva ideali molto diversi: autonomia, indipendenza, democrazia, autorealizzazione, non-dominio, autarchia. Ha senso, allora, confrontare questi modelli di libertà e privilegiarne uno rispetto agli altri? E su quali basi li si può criticare o elogiare? E con quali scopi?

Di questi temi parlerà il 28 marzo 2017 Paolo Costa, ricercatore del Centro per le Scienze Religiose della Fondazione Bruno Kessler, con gli studenti dell’Istituto Scaruffi – Levi – Tricolore di Reggio Emilia. Il suo intervento rientra nel ciclo di incontri “Critical minds. Esercizi di libero pensiero”, progettato e coordinato da Enrico Donaggio, professore di filosofia della storia presso l’Università degli Studi di Torino.