Boris Rähme a Sheffield e Helsinki per il progetto Arguing Religion

09 April 2018

Con il finanziamento del programma Mobility4Research 2018 della Fondazione Bruno Kessler, il ricercatore FBK-ISR Boris Rähme trascorrerà un periodo di ricerca di tre mesi presso le università di Sheffield e Helsinki.

L’obiettivo principale delle attività di ricerca pianificate è quello di sviluppare ulteriormente i risultati intermedi ottenuti dal progetto FBK-ISR Arguing Religion.

Durante la prima fase, presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Sheffield, Rähme analizzerà gli attuali dibattiti filosofici sulla fallibilità e la loro rilevanza per l’epistemologia delle credenze religiose.

La seconda fase, presso il Centre of Excellence in Reason and Religious Recognition dell’Accademia di Finlandia (Università di Helsinki), è dedicata all’epistemologia del disaccordo religioso.

In sintonia con la mission ISR, che consiste nel far progredire la comprensione critica della relazione tra religione e innovazione nelle società contemporanee, sono previste inoltre attività di networking con le due istituzioni ospitanti, in vista del consolidamento delle collaborazioni esistenti e dell’esplorazione di possibili futuri progetti comuni.